Birra Pasturana

Birrificio Pasturana

< torna ai BIRRIFICI

I soci di Birra Pasturana, micro birrificio situato nell’omonimo comune in provincia di Alessandria di età compresa tra i 38 e i 50 anni, abitano tutti in paese e desiderano ritrovare la tradizione del passato in cui esistevano solo realtà artigianali a filiera corta. L’intenzione è ricordare l’usanza in base a cui il nome della fabbrica di birra era lo stesso del luogo in cui si trovava Molti reperti conservati nel museo del birrificio (annesso alla spaccio di vendita) richiamano immediatamente questi concetti. Coerenti con questi principi,  rimangono dei piccoli produttori a livello familiare, desiderosi di curare la qualità al posto della quantità. Con tanta passione!

 

L’impianto di produzione e le birre: è di propria progettazione, con sala cottura (6 ettolitri) interamente autocostruita. Il mastro birraio cura con amore e passione le ricette, Birra Pasturanaselezionando i migliori malti, luppoli e lieviti e monitorando costantemente la qualità, peraltro sempre ottima, dell’ acqua di Pasturana. Essa è particolarmente adatta per le birre qui prodotte, liberamente ispirate alla scuola belga e britannica dell’alta fermentazione. Dopo la macinatura dei malti,  si ammosta e si cuoce a  fiamma diretta (i tini vengono riscaldati con bruciatori a fiamma viva). Una ulteriore fermentazione in fusto e bottiglia assicura alle birre una carica di vitalità e originalità, rendendole anche in grado di essere conservate a temperatura ambiente o di cantina senza che la qualità ne risenta. Devono essere servite fresche ma non fredde ad una temperatura compresa tra 7 C° (le meno alcoliche) e 12/15 C° (le più alcoliche e strutturate). Esse non sono né microfiltrate né pastorizzate, conservando quindi tutta la gamma di aromi e gusti tipica del prodotto vivo. 

 

Le birre di questo produttore

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.