Il bicchiere

Il contenitore idoneo per la birra è variato molto durante la lunga storia di questa bevanda, passando da contenitori in terracotta, legno, metallo, pelli di animali catramate, ceramica, fino ad arrivare al vetro, quello più utilizzato al giorno d'oggi.
Anche le forme furono delle più disparate, ed in effetti lo sono anche oggi. Volendo, infatti potremmo trovare un bicchiere specifico per ogni singola tipologia di birra, e addirittura per ogni birra di ogni birrificio!
Solo una piccola regola base è perdurata in tutti questi anni: nel bicchiere piccolo va la birra più forte, ed il motivo è abbastanza ovvio.
Per tornare ai giorni nostri va detto che il bicchiere di vetro è di gran lunga il migliore, non solo perchè permette di osservare la birra in tutta la sua bellezza, ma perchè è un materiale inerte che non trasmette odori ne sapori (ovviamente se lavato bene!). Come per i vini è importante sarebbe non alterare la temperatura di servizio, perciò ben vengano gli steli per i calici più piccoli o le maniglie per i calici più grandi (quelli da Oktoberfest), anche se alcuni bicchieri, come pinta e calici da pilsner, non prevedono nessun escamotage per questo problema. L'unica soluzione è finire alla svelta la birra, e questo non dovrebbe essere un problema insormontabile.
I bicchieri con la cima più stretta della zona centrale, come lo snifter o il tulipano, aiutano a percepire meglio gli aromi della birra, mentre quelli aperti verso l'esterno sostengono il cappello di schiuma. Alcuni bicchieri, come la coppa della Chimay, hanno un logo inciso sul fondo per far sviluppare un flusso continuo di bollicine che "rifornisca" la schiuma.

Per semplificarvi la vita abbiamo selezionato 8 tipi di bicchieri che possiamo definire universali e che coprono tutti gli stili di birra. Ovviamente potete anche scegliere di comprare il bicchiere perfetto per ogni birra che degustate.

Bicchiere a colonna Bicchiere a colonna
Ideale per servire le birre a bassa fermentazione e in particolare le Pilsner, poichè grazie alla circonferenza minuta, sottolinea il colore pallido e luminoso. La forma conica supporta la formazione della schiuma.
 
Calice Mass Boccale
Tipico calice tedesco usato tipicamente per birre leggere come Pilsner, Helles o Oktoberfest. Spesso lo si trova con dei cerchi tagliati con effetto lente, che serve per creare giochi di luce che illuminano la birra.
 
Calice

Calice
Il calice ha una forma panciuta che aiuta a sentire gli aromi, mentre il finale estroflesso serve per favorire la formazione della schiuma. Il lungo stelo evita di scaldare la birra. Può essere utilizzato un qualsiasi calice da vino anche se recentemente Kuaska e Baladin hanno elaborato il Teku.

 
Coppa Coppa
Bicchiere tipicamente utilizzato per le trappiste belghe. La forma aperta serve per far evaporare velocemente l'eccesiva gasatura di queste birre e per esaltare velocemente i tanti aromi presenti.
 
Pinta Nonick Pinta Nonick
Bicchiere tradizionalmente utilizzato per le Ale inglesi. Prende il nome dall'unità di misura Pinta. La versione Nonick a differenza della pinta classica presenta una protuberanza che serve sia per agevolare la presa sul bicchiere, sia per evitare che i bordi si scheggino.
 
Snifter Snifter
Bicchiere che deriva dal mondo dei superalcolici, essendo il bicchiere utilizzato nel ventesimo secolo per il brandy. Si tratta di un bicchiere piccolo ideale per birre alcoliche, come i Barley Wine o le Imperial Stout. Lo stelo corto in questo caso non è un problema dato che questo tipo di birre viene servito a temperature più alte. La cima che si richiude aiuta a captare gli aromi intensi e particolari. Ideale come bicchiere per birre da meditazione e "divano".
 
Calice a tulipano Calice a tulipano
I bicchieri a tulipano sono bicchieri moderni, che non hanno riscontri storici, e che in realtà sono i migliori bicchieri da degustazione per birra. La doppia curvatura aiuta sia l'enfasi degli aromi che quella della birra. Rispetto al calice, questo bicchiere ha una capienza maggiore e uno stelo più corto.
 
Weizenbecker Weizenbecker
Questo bicchiere nasce dalla tradizione tedesca ed è utilizzato per le birre di frumento. La curvatura aiuta a mantenere la schiuma, importantissima in questo stile.